Emilia-Romagna. Mega-eventone contro il gender: 22/9/18

Gender diktat
clicca sull’immagine per il formato grande

Il «gender» oggi

in Emilia-Romagna

Sabato 22 settembre 2018

Santuario di Santa Clelia Barbieri

via Budrie 86, S. Giovanni in  Persiceto (BO)
(a 7 minuti dal casello A1 Valsamoggia, tra BO e MO)

Ore 10.00 Arrivo e registrazione

10.30: Gender: Il punto di vista medico-scientifico, Giuseppe Grana (C.C. Il Faro)

11.15: Antropologia del gender, Giovanni Maria Lazzaretti (C. C. Maritain)

12.00: Profilo biografico di S. Clelia, a cura di Suor Grazia (Minime dell’Addolorata)

12.30: Pranzo in ristorante (€ 15, è bene prenotare a nerigianpaolo@alice.it )

14.30: Bibbia, catechismo e gender, P. Giorgio M. Carbone (Ordine dei Predicatori).

15.30: Tavola rotonda, con la partecipazione di:

  • Raffaella Frullone (Sentinelle in piedi) – Le Sentinelle e il gender
  • Elisa Rossini (A.Ge. Modena) – L’Associazione Genitori e il gender
  • Giovanni Zenone (edizioni Fede e Cultura) – Editoria e gender
  • Federico Catani (Sosragazzi.it) – Informazione sul gender, petizioni e campagne
  • David Botti (FattiSentire.org) Gender: tecniche di difesa nella scuola

Ore 17.00: S. Messa prefestiva celebrata da Mons. Gabriele Cavina

 

Info line: 348 559 8333  www.centroculturaleilfaro.it  339 406 9542 www.fattisentire.org

INGRESSO LIBERO

 

Qui il volantino in PDF: www.fattisentire.org/db/20180922_volantino.pdf
Qui in formato immagine jpg: www.fattisentire.org/db/20180922_volantino.jpg
Per chi stampa in biano e nero: www.fattisentire.org/db/20180922_modenesi.pdf

Il pranzo comprende: Gramigna con salsiccia, scaloppa limone, patatine fritte e/o al forno, acqua, ¼ vino, caffè (€ 15 a persona, prenotazione raccomandata al seguente indirizzo mail: nerigianpaolo@alice.it )

3 commenti su “Emilia-Romagna. Mega-eventone contro il gender: 22/9/18

  1. Non mi sarà possibile partecipare, in quanto docente di Istituto superiore impegnato nelle lezioni. Come docente di materia professionale (Igiene e Cultura medico-sanitaria) in un Istituto professionale per i servizi socio-sanitari, come medico e, soprattutto, come Cattolica, l’argomento mi coinvolge: saràpossibile ottenere un estratto dei documenti trattati? Grazie, Mariantonietta Volpe

    RISPOSTA. Ci proviamo, ma le cose da fare sono tantissime.

  2. Non mi sarà possibile partecipare ( abito alla Spezia ), ma sono felice di questa iniziativa.
    Bisogna combattere contro una deriva, tollerata, purtroppo, anche da alcuni sacerdoti.
    Buon lavoro.
    Gabriella Mignani
    vice presidente Ucai ( Unione cattolica artisti italiani ) della Spezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *