Elezioni: chi ha votato contro la vita e la famiglia?

Partecipazione del cittadino

Sintesi comportamento dei partiti rispetto alle leggi anti-vita e anti-famiglia 

 (qui: http://www.fattisentire.org/si-vota-ricordare-le-8-leggi-distruttive/)

Visto il nuovo sistema elettorale, (vedi qui: http://www.fattisentire.org/morresi-come-si-vota-come-votero/)
si raccomanda di controllare il comportamento del singolo parlamentare reperibile
qui: www.fattisentire.org/db/20180118_Leggi_sensibili_riepilogo.zip
È importante che il parlamentare che ha votato male NON venga rieletto.

 
 

Si ricorda: il parlamentare che vota male prende -2 punti
quello assente o astenuto prende -1 punti
quello che ha votato contro le leggi anti-vita e anti-famiglia +1

Un commento su “1”

  1. Premesso che voterò, se voterò, turandomi il naso, vi confesso che in questo schema non ci ho capito niente. Credevo che in tema di bioetica, Fratelli d’italia fossero i più affidabili e invece vedo che per 12 deputati hanno totalizzato ben – 26. Volete spiegarmi, per favore, quale raggruppamento politico si avvicina maggiormente ai valori cristiani? Grazie!

    Risposta:
    Cara amica, ha ragione, il presente lavoro non è di immediata comprensione, soprattutto dal telefonino.
    Ci vogliono almeno 5 minuti di attenzione.
    Diciamo che in base a come si sono comportati in Parlamento i partiti “meno peggio” sono tre, quelli dove il rosso-arancione sfuma nel verde: va bene?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *