Firma la petizione: Sindaco di Ferrara, inverti la rotta!

Famiglia: politiche familiari,Vita: politiche di bioetica
Ferrara pride, 28-6-19. Ecco come gli attivisti hanno accolto il Sindaco leghista Fabbri.

Il Sindaco di Ferrara è andato al gay pride e l’Arcigay ha dichiarato che continuerà a ricevere finanziamenti, affitti agevolati e a educare nelle scuole.
Il Sindaco Fabbri ha tradito i suoi elettori, le linee guida del centro-destra e del suo stesso partito
Aiutiamo il Sindaco a fare il bene di Ferrara e la volontà del suo elettorato.

Se risiedi in Emilia-Romagna FIRMA LA PETIZIONE
per chiedere ai Segretari di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia
che il Sindaco di Ferrara metta in atto provvedimenti a favore della maternità e della famiglia, togliendo il sostegno a chi vuol distruggere la famiglia.

Sindaco di Ferrara, inverti la rotta!

FS

Gentili Segretari della Lega, di Forza Italia e di Fratelli d'Italia dell'Emilia-Romagna.
Il Sindaco di Ferrara è andato al gay pride e la locale Arcigay ha dichiarato che continuerà a ricevere finanziamenti, affitti agevolati e a entrare nelle scuole.
La mia famiglia ed io vi chiediamo, invece, che metta in atto provvedimenti a favore della maternità e della famiglia, togliendo il sostegno agli eterofobi e a chi vuol distruggere la famiglia naturale.
Ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti,

**la tua firma**

677 firme

Convidi con i tuoi amici

   

Powered by: COMITATO CARLO MAGNO – Per la difesa dei valori cristiani e non negoziabili – Ferrara
https://carlomagnoferrara.home.blog/2019/07/10/la-difesa-dei-valori-della-famiglia-e-dei-figli/
Info: carlomagnoferrara@gmail.com

10 commenti su “Firma la petizione: Sindaco di Ferrara, inverti la rotta!

  1. Che il pd fosse orientato in questo senso era certo , pure i 5 stelle ,ma il sindaco di Ferrara leghista no non , me lo aspettavo proprio , ha tradito i suoi elettori , io , mi aspetto un chiarimento da Salvini,

  2. Un suggerimento al sindaco Fabbri: se sei leghista non fare perdere voti a Salvini. La Lega non è un partito di banderuole e acchiappa poltrone. Non infamarla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *