Statuto Umbria: sono 4 i rilievi di illegitimità costituz.

Famiglia: coppie di fatto

Sono quattro, e non dodici, contrariamente a quanto affermato nei giorni scorsi, i rilievi di illegittimità costituzionale che il Governo ha evidenziato nello Statuto della Regione Umbria. E’ quanto ha comunicato alla presidente della regione, Maria Rita Lorenzetti, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Gianni Letta, nel corso di un colloquio telefonico. Gli articoli interessati ai rilievi sono l’articolo 9 sulla famiglia, gli articoli 39 e 40, relativi alla potestà regolamentare, l’articolo 66, che disciplina l’incompatibilità tra la carica di Consigliere regionale e quella di membro della Giunta, l’articolo 82, che prevede la Commissione di garanzia statutaria.
Da Adnkronos – 7 settembre 2004