Radicali e digiuni vogliono mandare la legge in frantumi !

Vita: politiche di bioetica

Radicali in campo.
FIRME CONTRO LA LEGGE SULLA FECONDAZIONE


ROMA – È cominciata ieri – negli 8.100 comuni italiani e in tutte le segreteria comunali – la campagna di raccolta delle 500 mila firme per il referendum abrogativo della legge sulla fecondazione assistita e la libertà di ricerca scientifica. Comincia così per i Radicali, «una grande battaglia di libertà per i diritti delle coppie sterili e di quelle portatrici di malattie genetiche».


Il Corriere della Sera, 14 aprile 2004