NOI NON ANDREMO A VOTARE AL REFERENDUM

Vita: politiche di bioetica

Spesso i “quesiti referendari” sono stati presentati al pubblico con una dicitura che non corrisponderebbe proprio all’articolo di legge al quale si riferiscono, dicendo ciò che invece la legge non sta dicendo.


Di seguito potrete leggere i 5 quesiti con la dicitura con cui sono stati presentati a molte persone e con quella che è la dicitura reale; di seguito anche le conseguenze che si avrebbero nel caso vincessero i “sì”.


Quesito 1


Presentato con queste parole: FECONDAZIONE ASSISTITA E LIBERTA’ DI RICERCA SCIENTIFICA


Dicitura reale: ABROGAZIONE TOTALE DELLA LEGGE 40/2004


(quesito inammissibile, secondo la sentenza 45/2005) 


Quesito 2


Presentato con le seguenti parole: PER CONSENTIRE NUOVE CURE PER MALATTIE COME L’ALZHEIMER, IL PARKINSON, LE SCLEROSI, IL DIABETE, LE CARDIOPATIE, I TUMORI


Dicitura reale: ABROGAZIONE DEI LIMITI ALLA RICERCA CLINICA E SPERIMENTALE SUGLI EMBRIONI


 Ciò a cui mira: clonazione “terapeutica”; crioconservazione degli embrioni; sperimentazione distruttiva degli embrioni. 


Quesito 3


Presentato con le seguenti parole: PER LA TUTELA DELLA SALUTE DELLA DONNA


Dicitura reale: NORME SUI LIMITI DI ACCESSO (ALLA PMA) – ABROGAZIONE PARZIALE


Ciò a cui mira: accesso alla PMA anche se non ci sono problemi di sterilità o di infertilità e senza il rispetto della sussidiarietà e gradualità; revocabilità incondizionata del consenso; sperimentazione su embrioni; embrioni in eccedenza; congelamento degli embrioni. 


Quesito 4


Presentato con le seguenti parole: PER L’AUTODETERMINAZIONE DELLA DONNA E LA SALUTE DELLA DONNA


Dicitura reale: NORME SULLE FINALITA’, SUI DIRITTI DEI SOGGETTI COINVOLTI E SUI LIMITI ALL’ACCESSO – ABROGAZIONE PARZIALE


Ciò cui mira: accesso alla PMA anche se non ci sono problemi di sterilità o di infertilità e senza il rispetto della sussidiarietà e gradualità; revocabilità incondizionata del consenso; sperimentazione su embrioni; embrioni in eccedenza; congelamento degli embrioni; eliminare il concepito come soggetto titolare di diritti. 


Quesito 5


Presentato come : PER LA FECONDAZIONE ETEROLOGA


Ciò a cui mira: poter accedere ad effettuare la PMA eterologa 


Per tutto questo, per la tutela della vita umana e della sua dignità, continuiamo ad affermare che dire NO AL REFERENDUM E’ POCO: NOI NON ANDREMO A VOTARE!


 Adele Caramico Stenta


www.bioeticaefamiglia.it