Il libro segreto di Guareschi per sopravvivere ai nazisti

Dal mondo
I CENTO ANNI DEL BAFFO:
mostre, film, convegni universitari e… un inedito

\"\"

Sono pronte a partire in grande stile le celebrazioni per il centenario della nascita di Guareschi. Lo scrittore e giornalista bastian contrario per eccellenza venne al mondo l\’1 maggio 1908 a Roccabianca, comune del Parmense.
Oltre alle varie iniziative, c’è una sorpresa che sarà molto gradita agli amici guareschiani. Uscirà alla fine di maggio per Rizzoli "Il Grande Diario" di Giovannino Guareschi. Il libro contiene gli scritti inediti che l\’autore compose durante i due anni di internamento nei lager nazisti. Il materiale è stato ritrovato nell\’archivio paterno da Alberto e Carlotta Guareschi.

Leggi l’articolo di Libero sul nuovo libro di Guareschi: La voce del prigioniero 6865


LE INIZIATIVE PER IL CENTENARIO
LA MOSTRA
Alla Galleria San Ludovico di Parma apre il prossimo 19 aprile (e prosegue fino all’1 giugno) la mostra “Giovannino Guareschi. Nascita di un umorista”. Dall’1 al 4 maggio, con “Buon compleanno Giovannino”, ci sarà a Fontanelle (Pr) l’apertura ufficiale delle celebrazioni
IL CINEMA
Nel prossimo giugno si terrà a Brescello il festival “Mondo piccolo cinematografico”. A Bologna da giugno a settembre la serie di iniziative “Giovanni Guareschi e il cinema”: mostre, dibattiti, retrospettivedi film
IL CONVEGNO
Il 21 e 22 novembre si terrà all’Università di Parma il convegno internazionale “Giovannino Guareschi: un autore moderno”. Per le informazioni sul centenario il telefono è 0521931983