Il Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica

Libertà religiosa

ROMA, mercoledì, 15 giugno 2005 (ZENIT.org).- Il prossimo 28 giugno Papa Benedetto XVI presenterà il “Compendio” del Catechismo della Chiesa Cattolica preparato da una commissione speciale, da lui presieduta quando era Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede.



La notizia è stata confermata da Joaquín Navarro-Valls, Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, questo mercoledì in un comunicato.

La presentazione avrà luogo durante una solenne celebrazione liturgica in presenza del Pontefice.

Il Catechismo della Chiesa cattolica è stato pubblicato il 7 dicembre del 1992 su iniziativa di Giovanni Paolo II, il quale lo presentò come “testo di riferimento sicuro e autentico”.

Dietro richiesta del Congresso Catechistico Internazionale del 2002, il Santo Padre istituì nel 2003 una Commissione speciale, presieduta dal cardinal Ratzinger “con il compito di elaborare un Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica, contenente una formulazione più sintetica e dialogica dei medesimi contenuti della fede e della morale cattolica”, spiega il Direttore della Sala Stampa.

Il Compendio comincerà ad essere diffuso a partire dal prossimo 29 giugno 2005, nella solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, aggiunge il comunicato.

“A quarant’anni dalla conclusione del Concilio Vaticano II e nel cuore dell’anno dell’Eucaristia, il Compendio può rappresentare un prezioso sussidio per soddisfare la fame di verità che ogni persona umana di qualunque età e condizione avverte”, osserva la nota.

Il testo del Compendio sarà pubblicato dalla Libreria Editrice Vaticana in coedizione con le Edizioni San Paolo, che ne cureranno anche la diffusione in tutta Italia. Mentre le traduzioni e le edizioni nelle varie lingue spetteranno alle rispettive Conferenze Episcopali.


Da www.zenit.org


Codice: ZI05061512


Data pubblicazione: 2005-06-15